Il Geo Ranking è quello che succede e spesso pochi lo sanno. Detta così sembra chissà quale mistero, invece è solamente la diversa Serp in base alla città in cui la query viene inviata a Google. (quanti paroloni, lo so.)

Facciamola più facile: se un utente cerca qualcosa a Roma, Google restituisce una pagina di risultati diversa se la ricerca fosse fatta a Milano. Ma non sto parlando di risultati Local (mappe per capirci) ma anche di risultati organici veri e propri.

Ho voluto fare una prova molto semplice e il risultato è stato che dal 5° posizionamento in poi, le pagine dei risultati sono diverse:

 

Cosa comporta questa diversa visualizzazione dei risultati di ricerca?

Il problema più annoso è che non possiamo sapere se il nostro sito o il sito del nostro cliente è nelle prime posizioni in una città importante in termini di business. Questo fatto non è da sottovalutare se si considerano determinati settori commerciali. Per fare un esempio molto banale, immaginate se un’azienda è convinta di essere in prima posizione a Parma e vende prosciutti, non è nelle prime posizioni a Milano o Roma o in altre città in cui magari l’interesse per quel determinato prodotto genera acquisti.

Potete provare un tool gratuito per verificare il posizionamento in diverse città.

Ma da cosa dipendono i diversi posizionamenti in base alla città di provenienza della ricerca?

Siamo abituati ormai da un pò di tempo a vedere risultati della Universe Search (posizionamenti organici, video, mappe) in base alle query, infatti cercando qualsiasi termine legato ad attività ricettive (hotel o ristoranti ad esempio) vediamo mappe localizzate con i risultati della città.  Un articolo su StateOfSearch prova a spiegare come stanno i fatti. L’insieme delle informazione acquisite da Google tramite i suoi strumenti (Google+, Google Place, Google Business Cente, ecc. ecc.) vengono utilizati dagli algoritmi di Google per stilare la classifica (serp) più attinente per un utente in base al suo posizionamento geografico.

Potete trovare altre informazioni su StateOfSearch come già anticipatoo, su Koozai.

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>